Visite: 239

Si trasmette per opportuna conoscenza quanto in oggetto.

Il concorso prevede l’approfondimento dell’art. 101 della Costituzione, ed è rivolto a tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado della Regione Sicilia e delle altre Regioni d’Italia.
L’obiettivo è di sensibilizzare il mondo della scuola alla conoscenza della Carta Costituzionale, dell’Inno nazionale e al rispetto del nostro Tricolore.
Le scuole che intendono partecipare dovranno far pervenire la scheda di adesione, comprensiva dell’elaborato, entro il 30 aprile 2022,

Tutti gli Istituti scolastici invieranno un elaborato alla Commissione valutatrice centrale, istituita presso la sede della Commissione centrale Istituto Comprensivo “Rosario Livatino” - Ficarazzi, Palermo,- entro il 30 aprile 2022.
La Commissione centrale dovrà scegliere i migliori quattro elaborati (uno per la scuola dell’infanzia, uno per la scuola primaria, uno per la scuola secondaria di I grado e uno per la scuola secondaria di II grado) fra quelli pervenuti e inviterà gli istituti scolastici vincitori alla premiazione nel corso della cerimonia conclusiva.

REGOLAMENTO
Art. 1. Al Concorso possono partecipare tutti gli istituti scolastici delle Regioni d’Italia. Ciascuna scuola partecipante potrà inviare un solo elaborato, inviandolo alla sede della Commissione centrale valutatrice del Concorso come specificato all’articolo 4 del presente Bando.
Art. 2. Tutti gli studenti potranno partecipare con piena autonomia espressiva sia come classi sia come gruppo di studenti e studentesse della medesima istituzione scolastica.
Art. 3. La partecipazione al Concorso prevede la presentazione - da parte degli alunni che frequentano scuole dell’infanzia, scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie – di: componimenti scritti, audiovisivi, fotografici, digitali (in locale o su web), grafico-pittorici, che illustrino con originalità e immediatezza le riflessioni elaborate dagli allievi medesimi sul significato dell’art. 101 della Costituzione Repubblicana, in merito al concetto che: «La giustizia è amministrata in nome del popolo. I giudici sono soggetti soltanto alla legge» Gli allievi dovranno esprimere le proprie considerazioni sul suddetto articolo, facendo anche ricorso ai moderni mezzi di comunicazione.

Il 17 marzo 2022, Giornata dei Valori Nazionali, si svolgerà in un Teatro di Palermo, in collaborazione con la Prefettura di Palermo, una Cerimonia cui parteciperanno alcune Scuole, con lo scopo di trasferire alle ragazze e ai ragazzi partecipanti all’Evento l’attaccamento e il rispetto ai tre Simboli fondanti della nostra Repubblica. Le Scuole che parteciperanno a detta Cerimonia verranno scelte dall’Associazione Italiana Genitori Regione Sicilia

Documenti Allegati
Bando XVI Concorso T.V.
Allegato A

Torna su